• Dr. Federico Durello

Finalmente primavera!!... alimenti giusti nel cambio di stagione. (part.1)


Finalmente primavera !! I nostri organi in particolare fegato e intestino, con il cambio di stagione devono essere aiutati a smaltire le tossine accumulate durante l'inverno a causa di un'alimentazione solitamente più calorica e di un maggior inquinamento atmosferico. Sottoporsi ad una dieta mirata diventa ancor più importante, nessun alimento è miracoloso o panacea di errori e vizi a tavola ma alcuni… questo mese sono particolarmente indicati, oggi vi parlo dello zenzero

Lo zenzero è originario dell'Asia orientale. Ha una funzione protettiva contro i tumori in particolare quello del colon retto. Nella medicina asiatica, è considerato una spezia "calda", tanto che in Cina, la radice dello zenzero è considerata un efficace tonico Yang, utile rimedio contro l'affaticamento, l'astenia e l'impotenza. Tra le sue molteplici capacità spiccano quelle di migliorare la digestione, calmare la nausea, alleviare il dolore muscolare e articolare, accelerare la guarigione nelle malattie da raffreddamento e l'influenza. Grazie a queste sue proprietà lo zenzero scioglie il muco e libera i bronchi, facilitando così la respirazione. A questo scopo, dalla Cina alla Birmania passando per le Filippine si beve una bevanda calda preparata lasciando in infusione per 5-10 minuti delle fettine di zenzero con zucchero di canna. Ma non finisce qui: grazie al suo effetto termogenico lo zenzero rilascia nel nostro organismo una sensazione di calore che, in caso di freddo e di brividi, può rivelarsi un ottimo aiuto naturale. Lo stesso effetto termogenico fa bruciare calorie. Ciò lo rende particolarmente adatto a chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dieta equilibrata. Favorisce la digestione dei carboidrati e delle proteine ed elimina i gas intestinali.

Per usufruire degli effetti benefici dello zenzero bisognerebbe assumere una quantità compresa tra i 10 e i 30 grammi al giorno ma per beneficiare delle sue proprietà antinausea e dimagranti, basta semplicemente masticare un pezzettino di radice fresca all’occorrenza più volte al giorno. Controindicazioni? Irrita la mucosa esofagea quindi sconsigliatissimo in caso di reflusso.

Una buona ricetta in questo cambio di stagione?

Frullato di mela e zenzero: unisce le proprietà antiossidanti della mela a quelle toniche e stimolanti dello zenzero. Per prepararlo centrifugate 2 mele rosse da 150 gr con la buccia e un pezzetto di circa 10 centimetri di zenzero fresco tagliato a fettine sottili. Mettete in un bicchiere, aggiungendo due foglie di menta spezzettata.


9 visualizzazioni

dietaperte

Nutrizionista a Verona e Mantova
Dr. Federico Durello
hello@dietaperte.it
+39 392 2000 414
Albo Professionale N.Ordine: 069333

La Dieta Perfetta

October 28, 2015

1/5
Please reload

  • Instagram - Nutrizionista a Verona
  • Facebook - Nutrizionista a Verona

Studio Nutrizionista a Verona

 

Piazza Martiri della Libertà, 2


Studio Nutrizionista a Mantova

 

Presso Armonia Centro Polispecialistico 
Via fratelli Kennedy 73/c, S.Antonio

Porto Mantovano 46047 (MN)

Poliambulatorio Medico 
Via Umberto I, 24 a Monzambano (Mn)